Fog Computing e IoT: Agomir sceglie Nebbiolo Technologies

Siglato l’accordo di collaborazione per il mercato italiano

Nebbiolo Technologies™, realtà pionieristica del Fog Computing con sede in Silicon Valley, esperta nello sviluppo di software di infrastruttura in ambito IoT (Internet of Things), ha annunciato l'accordo di distribuzione con Agomir per fornire soluzioni di Fog/Edge Computing sul mercato manifatturiero italiano.

“Siamo lieti di avere Agomir come distributore in Italia della nostra piattaforma di Fog Computing”, ha dichiarato Flavio Bonomi, CEO di Nebbiolo Technologies. “Il loro impegno a fornire una tecnologia innovativa con un supporto al cliente professionale è molto importante per noi e per i nostri clienti in ambito IIoT (Industrial IoT). Non vediamo l'ora di lavorare a stretto contatto con Agomir, così da espandere la nostra presenza in Italia e in Europa forti dell'evoluzione dei modelli Industry 4.0”.

“Abbiamo visitato Nebbiolo Technologies™ alcuni mesi fa in Silicon Valley”, ha riferito Mario Goretti, CEO di Agomir. “Le loro soluzioni e soprattutto la loro visione sull'ecosistema IIoT e Fog ci ha davvero impressionato, quindi stiamo incrementando le nostre competenze in questi ambiti mediante alcuni progetti orientati alla convergenza IT/OT dei nostri clienti, tipicamente aziende manifatturiere”.

 

L'infrastruttura Fog di Nebbiolo (fogNode, fogOS, fogSM), con il suo gateway IoT ed il software, non solo acquisisce grandi quantità di dati generati da sistemi industriali, ma esegue anche il loro filtraggio, fondamentale per machine learning, data analytics, controllo in tempo reale e decisioni automatiche. La sua user interface non richiede esperienza di programmazione e abilita i clienti a raccogliere e usare facilmente i dati, convertiti automaticamente in formati o protocolli di comunicazione industriale.

Nebbiolo Technologies™ ha ricevuto numerosi riconoscimenti ICT, tra cui Gartner Cool Vendor in IoT Edge Computing nel 2017 ed il primo posto al concorso Fog Tank durante il recente Fog World Congress.

Per maggiori informazioni: http://www.nebbiolotech.com/

 

« Torna