Agomir sostiene la Fabbrica Intelligente

L'innovazione deve essere un elemento strutturale e trasversale all'interno delle aziende, tanto di prodotto quanto di processo.

Agomir crede che oggi sia fondamentale orientare l'attività di ricerca e sviluppo verso il modello dell'Open Innovation, ovvero coinvolgendo esperti esterni, ad esempio i ricercatori delle università o realtà locali attive su aree diverse da quelle coperte tradizionalmente, con l’obiettivo anche di raccogliere stimoli, know-how e punti di vista diversi.

"Per esempio, la nostra a partecipazione all'Osservatorio TeSeM del Politecnico di Milano o all’Associazione Cluster Fabbrica Intelligente, insieme a decine di altre aziende - commenta Mario Goretti, Amministratore Delegato di Agomir - ci consente di mettere a fattor comune competenze complementari in network collaborativi per sostenere la creazione di modelli di Industry 4.0, in cui l’informatica gioca un ruolo chiave per l’evoluzione digitale delle aziende di produzione e non solo".

www.fabbricaintelligente.it

« Torna